Perché installare un’antifurto per casa ed ufficio

AR Elettronica è una realtà esistente sul mercato dell’antifurto dal 1981, cresciuta attraverso la personalizzazione del servizio offerto al cliente ed alla grande competenza dimostrrata.

Oggigiorno nella nostra società gli episodi di furti e rapine in immobili privati o industriali si sprecano e siamo abituati a vivere in un malsano ambiente governato dalla vulnerabilità ed insicurezza. Tutti i giorni conviviamo con notizie di crimini, case messe a soqquadro ad opera di ladri ed uffici o fabbriche che devono rapportarsi con danneggiamenti non indifferenti diretti o indiretti come fermi di produzione o ingenti ritardi nelle consegne.

L’idea e la conseguente scelta di installare un sistema antifurto rappresenta un punto chiave nella difesa dei vostri affetti o della vostra azienda e del vostro patrimonio. Per questo è fondamentale la consulenza di professionisti che possono guidarvi nell’intricato mondo dei sistema d’allarme. Inoltre per sopperire al pericolo di aggressioni, possiamo offrirvi attuatori discreti e personalizzati che al comando attivano un allarme sonoro o un impulso teletrasmesso.

4 antifurto

La casa è il luogo più importante per tutti noi, dove vogliamo, ed abbiamo il diritto di sentitrci sicuri e protetti, a garanzia del nostro benessere. Per proteggere la vostra casa AR Elettronica rappresenta la scelta ideale in tema di sicurezza e personalizzazione del servizio. Con i suoi prodotti innovativi e certificati, e personalizzati rispetto al cliente, AR Elettronica offre un antifurto caratterizzato dalle più innovative e precise tecnologie.

Gli antifurti AR Elettronica forniscono una modalità di controllo remoto totalmente personalizzabile. Perfetto sia per abitazioni complete che per contesti in ristrutturazione. È previsto a priori il collegamento diretto con la linea telefonica o attraverso ponte radio con organi di vigilanza assicurando un tempestivo intervento in presenza di anomalie, mentre sensori esterni di elevata affidabilità permettono un controllo completo del perimetro interessato.

La ricetta del sucesso di AR Elettronica sul mercato dell’antifurto ricade in tre aspetti fondamentali: esperienza decennale, materie prime provenienti da fornitori certificati e capacità di personalizzazione esclusiva del servizio.

Sistema antifurto

Per scegliere correttamente un sistema antifurto è fondamentale analizzare il luogo da proteggere, individuando i punti d'accesso e le sue criticità. ar elettronica si occupa della progettazione, installazione e manutenzione di sistemi di allarme per la protezione di abitazioni private ed edifici industriali, commerciali, bancari... garantendo un’assistenza puntuale, 24 ore su 24, 365 giorni l’anno.

5 antifurto

Un impianto efficace rileva e segnala in tempo reale tutti i cambiamenti di stato dell’ambiente rispetto alla normalità.
L’attivazione di ogni rivelatore antieffrazione può essere programmata in funzione della sua collocazione e l’impianto può essere “parzializzato” in più settori, in modo da sfruttarlo al meglio nell’arco della giornata.
E’ possibile attivare la protezione solo nei settori non abitati durante le varie ore del giorno.

Per accrescere il livello di sicurezza, ar elettronica consiglia di collegare l’impianto d’allarme a una Centrale Operativa che, in caso di pericolo, può allertare polizia, carabinieri o istituti privati di vigilanza

Più un impianto antifurto è evoluto, maggiore è il livello di sicurezza garantita.

Sicurezza data dall’azione combinata di molteplici elementi:

Centrale d’allarme

La centrale d’allarme costituisce il cuore nevralgico di un sistema di sicurezza. Essa riceve via radio i segnali provenienti da tutte le componenti dell’impianto (rivelatori, telecomandi, tastiere...) e attiva i dispositivi acustici e luminosi (sirena, flash lampeggiante, trasmettitore telefonico) per segnalare l’allarme.

Un vantaggio presente nelle ultime generazione di Centrali è quello di poter essere connesse ad internet e farne una gestione completa da remoto (PC, Smartphone, iPad…)

Rivelatori

I rivelatori antintrusione e antieffrazione sono dispositivi in grado di tradurre fenomeni fisici (come il movimento o la temperatura) in segnali elettrici. Possono essere da interno o da esterno e si dividono in due grandi categorie: rivelatori perimetrali e rivelatori volumetrici.

I rivelatori perimetrali rilevano il passaggio dall’esterno all’interno di un varco protetto. Rientrano in questa categoria i rivelatori di apertura, di rottura vetri, sismici e altri ancora.

I rivelatori volumetrici (quali, per esempio, quelli di movimento, a infrarossi e a microonde) controllano volumi ambientali ben definiti.

• Ponte radio

Il ponte radio è in grado di stabilire un collegamento punto-punto. Un “polling” continuo permette di controllare e verificare:

• la presenza/assenza dell’antenna

• l’alimentazione di rete

• lo stato della batteria

• l’apertura del contenitore contro possibili manomissioni.

Tastiera

La tastiera di comando è il cervello di un impianto antieffrazione. Grazie a questa l’utente può interagire con la centrale dall’interno o dall’esterno del locale attivando/disattivando il funzionamento dell’impianto in modo totale o parziale. Oltre al codice di accesso “principale”, è possibile dotare il sistema di un codice di accesso “secondario”, ideale per gli utenti occasionali (amici, personale domestico, giardiniere) che devono accedere all’area protetta per periodi limitati. Il codice secondario può essere vietato, autorizzato o modificato in qualsiasi momento.

Sirene di allarme

Grazie all’effetto sorpresa e assordamento, la sirena d’allarme garantisce la dissuasione e la segnalazione. La sirena da interno aumentare l’effetto “panico” nell’aggressore mentre la sirena con lampeggiante da esterno ,completamente impermeabile, favorisce l’identificazione del luogo oggetto di effrazione.

Pulsante antirapina

Il pulsante antirapina è progettato per segnalare, con la massima silenziosità, una rapina in corso. Premendo il pulsante viene aperto il contatto e attivato l’allarme antirapina. È dotato di un sistema contro l’apertura accidentale.

• Trasmettitore telefonico GSM

Il trasmettitore compone più volte di seguito i numeri di allarme programmati e trasmette al primo numero disponibile il messaggio di richiesta d’aiuto. A scelta e in diverso ordine può allertare: la polizia, i carabinieri, un istituto privato di vigilanza, uno o più numeri telefonici privati. L’impiego di un trasmettitore aumenta il livello di sicurezza di un impianto base che preveda la mera segnalazione locale con sirena.

6 antifurto

Impianti esterni

• barriere a colonna a raggi infrarossi o doppia tecnologia

• barriere microonda,trasmissione radio

• impianti interrati

• radar tripla tecnologia per esterni

• reti sensibile antitaglio e antiscavalcamento

Antifurto senza fili

Gli allarmi senza fili rispondono alle esigenze di una clientela residenziale attenta alle nuove tecnologie.

Il nostro team di esperti assicura un’installazione veloce e pulita, senza ricorrere ad opere di muratura o carpenteria.Prediligiamo un antifurto innovativo, altamente affidabile e senza fili. I nostri sistemi sono caratterizzati da una tecnologia di ultima generazione che permette l’elaborazione di innumerevoli dati peri l controllo complessivo dell’impianto, in modo da garantire sempre elevati standard di sicurezza.

7 daitem

I diversi strumenti dell’impianto antifurto sono collegati tra loro attraverso radio in doppia frequenza.

L’apparecchiatura presenta inoltre rilevatori di presenza ad infrarossi e sonde costantemente comunicanti con la centrale in modo da rilevare e risolvere prontamente ogni anomalia con comunicazione immediata all’utente.

Le sue caratteristiche:

• 5 anni di autonomia garantita delle batterie;

• Possibilità di gestire ed analizzare una grande mole di dati (fino a 500 memorie con data e ora ed 80 rilevatori);

Tecnología certificata;

• Collegamento radio di comprovata affidabilità TwinBand;

Sicurezza TwinPower, doppia batteria.

8 daitem

La strumentazione AR Elettronica funziona sia per aree indipendenti (dividendo l’abitazione in diversi settori protetti individualmente) che attraverso modalità combinata, la quale permette di controllare complessivamente tutte le aree della case. Ovviamente in entrambi i casi sarà possibile proteggere l’intero perimetro interessato.

Il nostro team di esperti potrà consigliare il migliore modello adattabile alle esigenze dei diversi clienti. La strumentazione che sfrutta i collegamenti via radio è tra le più innovative sul mercato degli antifurti senza fili.

Il design dei nostri prodotti è semplice e sobrio, di perfetta integrazione con qualsiasi tipologia di arredamento e geometria dell’ambiente.

Inoltre il consumo energetico è fortemente limitato e l’allarme eco-compatibile: una protezione completa a basso impatto ambientale!

AR Elettronica segnala ai suoi clienti il marchio DAITEM, che offre ottime prestazioni attraverso il sistema wireless più avanzato.

Uno degli aspetti più problematici rispetto a questo tema è il forte rischio di furto ai quali sono sottoposti questi sistemi. E’ quindi consigliabile affiancarli a sistemi di videosorveglianza, recinzione perimetrale (con apparato microfonico installato sulla recinzione stessa per effetto antiscavalcamento), o, a seconda dell’area, tipologie di recinzioni per evitare l’accesso di animali.

9 fotovoltaico